I pancake

DSC_0003

Sono tornata!!! Questa settimana sono stata mooolto distante dal computer, perché ho seguito un corso di Cake Design della PME, che mi ha impegnato tutta la settimana. E’ stato molto interessante e abbiamo prodotto questa fantastica torta Tower.

DSC_0009

Ma torniamo a noi. La ricetta dei Pancake è una delle più richieste e come dargli torto…

Sono delle specie di frittelle, tipiche americane; sono molto semplici da fare e da cuocere, anche perché non necessitano molto tempo per farle. Infatti in America le preparano per colazione, quindi diciamo last minute.

I Pancake sono molto simili a delle crepe, ma sono più morbide e spesse. In genere vengono serviti con lo sciroppo d’acero, che io mi sono portata dietro da New York! Quest’abbinamento è perfetto e lo consiglio  a tutti!

Ingredienti:

1 cup milk

1 cup farina

2 TBS zuccheroDSC_0013

2 tsp lievito

1/2 tsp sale

2 TBS burro fuso

1 uovo

1 tsp vaniglia

olio vegetale per la pentola

Partite dalle uova. Unite il latte , il burro fuso e lo zucchero. Aggiungi il sale, il lievito e la farina, precedentemente setacciati. Profuma il tuo impasto con la vaniglia.

Metti a riscaldare una pentola antiaderente con un po’ d’olio vegetale, a fioco medio. Quando la vostra pentola sarà ben calda, versate un po’ di impasto  nella pentola. Considerate che l’impasto, si allargherà  e quindi vi consiglio di partire con delle piccole dosi, così da non rischiare di avere dei mega pancakes. Io in genere utilizzo un cucchiaio scarso di impasto per ogni pancake.

I pancake cuociono molto velocemente, quindi dopo pochi secondi girate il vostro pancake e fatelo dorare da entrambi i lati.

Questo è il mio risultato…pancake inondati di sciroppo d’acero. Buon appetito!

DSC_0009

Fatemi sapere come va con questa ricetta.Per me, ormai, la ricetta è collaudata!

Buona giornata a tutti!

Scone alla Nutella

BENVENUTI A TUTTI SUL MIO BLOG!
Sono molto contenta di iniziare quest’avventura e spero di riuscire a strappare un sorriso a chiunque si trovi a passare dalle “mie parti”.
Voglio dedicare il mio primo post alla pasticceria americana, con una ricetta che viene direttamente da New York: la ricetta è di un mio caro amico, che ha voluto condividere con me alcuni dei suoi dolci segreti.
Gli Scone sono dei dolci molto noti in America, ma la variante alla Nutella li avvicina un po’ alla nostra cultura e…chi non ama la Nutella? 

Sono dall’aspetto un po’ incerto, ma molto friabili e gustosi.La mia ricetta prevede uno strato di Nutella al centro.

Buona lettura e…provateli!!!

DSC_0009

La forma tipica è quella rotonda o a triangolo, ma non c’è limite alla fantasia e io ho optato anche per dei mini Scone monoporzione. L a panna e le strisce di Nutella sono la mia personalissima variante.

DSC_0004 DSC_0038

Per 6 – 8 Scone:

  • 2 cup di farina 00
  • 1/4 cup di zucchero
  • 1/4 cup di cacao in polvere non zuccherato
  • 1 tablespoon di lievito per dolci
  • 1/2 teaspoon di sale
  • 6 tablespoons di burro non salato, tagliato a cubetti
  • 1 uovo
  • 1/2 cup di panna
  • 3/4 cup di nocelline tostate e spellate
  • 1 cup di Nutella

Riscalda il forno a 165° e ricopri una teglia rettangolare con la carta da forno.

Mescola la farina, lo zucchero, il cacao, il lievito e il sale. Unisci il burro.

A parte amalgama l’uovo con la panna. A più riprese unisci le farine con gli ingredienti liquidi.

Impasta con le mani ed aggiungi le nocelle. Crea un rettangolo non troppo sottile, di 2 – 3 cm di spessore, e ricoprilo con uno strato di Nutella. Richiudi il rettangolo di pasta su sé stesso e taglia le forme che più ti piacciono.

Cuoci per 20 – 30 minuti. Controlla con uno stecchino la cottura.

Se ti va decora la superficie con  Nutella o panna, o entrambe .