Sua maestà i Brownie

DSC_0003

Dopo una permanenza negli States è impossibile tornare a casa senza quel ricordo, quel gusto e quell’acquolina, che al sol pensiero, ti perseguitano immediatamente!

A New York mi sono innamorata, ebbene sì, lo ammetto…un amore folle e incontrollato per i Brownie. Con i miei amici Jordan e Lorenzo, abbiamo fatto una vera degustazione, in giro per tutte le bakery di NY e abbiamo provato un sacco di Brownie…ma il nostro preferito rimaneva sempre quello di Baked, una pasticceria a Red Hook, Brooklyn. E’anche colpa di Jordan che mi ha fatto provare quelle delizie!

Il Brownie originale è quello al cioccolato, anche se ci sono tanti altri gusti davvero da sballo! Più avanti’ voglio provare altri gusti, come quello allo zucchero di canna(il mio preferito!)  e scaglie di cioccolato al latte o quello al cioccolato salato…gnam!

DSC_0004Che dire…sono dei dolcetti favolosi, sono morbidi, cremosi e super cioccolatosi, ma quella crosticina croccante sulla superficie, lo rende il dolce perfetto. Perfetto sì, per qualsiasi occasione: a colazione, a metà mattina, a metà pomeriggio, accanto a una bella tazza di cioccolata calda o di tè ( come i miei salutari amici Lorenzo ed Emanuela) o dopo cena.

Sì perché non esiste un momento sbagliato per addentare un Brownie e non esiste un momento perfetto…ogni momento è buono!

Come potete capire io li adoro e davvero, dal profondo del mio cuore vi consiglio di provare questi dolci e sono sicura che anche voi li amerete.

In giro sul web ci sono milioni di ricette. Il Brownie perfetto è difficile da realizzare.

Io sono rimasta molto soddisfatta del mio risultato e voglio passarvi la mia ricetta:

  • 3 uova
  • 1/2 cup di burroDSC_0008
  • 2 oz. di cioccolato fondente ( dal 50 al 70% di cacao)
  • 3 oz. di cacao amaro in polvere
  • 1/2 cup di farina
  • 1/4 tsp di sale
  • 1/2 tsp di estratto di vaniglia
  • 1 cup di zucchero

Procedimento:

In una ciotola mescola la farina con il cacao e il sale e lasciate tutto da parte.

A bagnomaria, sciogli il cioccolato e il burro in una pentola. Una volta sciolti, spegni il fuoco e unisci lo zucchero, senza spostare la pentola. Aggiungi la vaniglia. Quando lo zucchero è stato assorbito, sposta la pentola dal bagnomaria per farla raffreddare.

Quando il composto è a temperatura ambiente, unisci le uova con l’aiuto di una frusta.  E’ molto importante che il composto non venga montato troppo, altrimenti i Brownie saranno delle torte e perderanno la loro particolare consistenza cremosa.

Versa il composto in una teglia rettangolare, foderata da carta forno.

Cuoci a 180° per ca. 20 minuti.

Il tempo di cottura è davvero molto variabile. Dipenda dal forno e  dal composto.

Il consiglio che vi posso dare è quello di controllare varie volte la cottura, con l’ausilio di uno stecchino. Ricordate che lo stecchino dev’essere asciutto.

Una volta cotti, lasciate raffreddare i Brownies. Quando saranno freddi, eliminate i bordi e tagliate i vostri Brownie della misura che preferite.

Buon appetito!

DSC_0010

Annunci

Un pensiero su “Sua maestà i Brownie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...